BRUNO CIAPPONI LANDI
Ricerca nel sito:
 
PERSONE - CELATI GIANNI

(Sondrio 1937), critico, traduttore, romanziere, vive a Bologna dove insegna letteratura angloamericana all'Università. Ha pubblicato da Einaudi: Comiche (1971), Le avventure di Guizzardi (1973, Premio Bagutta per il romanzo 1974), La banda dei sospiri (1976), Lunario del paradiso (1978). Ha scritto un volume di saggi sulla tradizione narrativa occidentale, Finzioni occidentali (Einaudi 1975) ed ha tradotto libri di Swift, Celine, Twain, Roland Barthes, London. Verso la foce, reportage sulle foci del Po in Viaggio in Italia a cura di Luigi Ghirri (Il Quadrante 1984), Narratori delle pianure (Feltrinelli 1985, Premio Cinque Scole e il Premio Grinzane Cavour), Avventure in Africa (1988, Premio Comisso). Nel 1999 gli è stato assegnato alla New York University lo Zerilli-Marimò Prize for Italian Fiction. Nel 2000 la Toronto University Press ha pubblicato un libro di Rebecca West sul suo lavoro trentennale di narratore, traduttore e saggista. Nel 1985 la Provincia di Sondrio gli ha conferito la "Dea Madre", riconoscimento riservato ai valtellinesi che con la propria opera nei vari settori delle attività umane, onorano nel mondo la nobile terra retica in cui sono nati.
  Biografia | Attività | Pubblicazioni e presentazioni | Blog | Associazioni ed enti | Persone e cose | Link | Contatti
Privacy policy | Cookies policy
 
  BRUNO CIAPPONI LANDI  
Smartware