BRUNO CIAPPONI LANDI
Ricerca nel sito:
 
PERSONE - GHILARDI ISMAELE

Ismaele Ghilardi (Bergamo 1856 - Tirano 1937) Diplomato al Conservatorio di Milano, dal 1878 al 1883 è organista al santuario di Grosotto dove è succeduto a Francesco Colombi di Gandino (BG). Ricoprirà ancora l’incarico dal 1899 al 1901. In casa del parroco conosce Rachele Venosta, che rimasta orfana è stata allevata da una zia materna, governante del parroco e la sposa nel 1879. Rachele, maestra elementare ha conseguito anche il diploma di ostetrica, professione che eserciterà a lungo a Tirano, dove la famiglia si trasferisce quando Ismaele è nominato organista della Collegiata di S. Martino. Dal suo arrivo a Grosotto è attivo, anche come maestro di banda, in paese , nel mandamento e in Valle di Poschiavo: dal 1887 al 1898 guida la prima società filarmonica costituita a Brusio denominata "Unione al confine", dal 1890-‘91 al 1899 (?) la “Società Concordia” di Madonna e dal 1911 al 1915 (?) la banda “Pelestrina”. Oltre che organista e maestro di coro e di banda fu anche compositore e intensa fu la sua attività di insegnante di musica e di canto presso i giovani delle famiglie nobili e borghesi della città.
  Biografia | Attività | Pubblicazioni e presentazioni | Blog | Associazioni ed enti | Persone e cose | Link | Contatti
Privacy policy | Cookies policy
 
  BRUNO CIAPPONI LANDI  
Smartware